Eolico Domestico Come Funziona? Conviene?

Eolico Domestico Come Funziona? Conviene?

Se abiti in una zona particolarmente ventosa e vorresti produrre energia elettrica sfruttando l’energia del vento, dovresti optare e installare un sistema eolico domestico.

In questo articolo ti parlerò dell’eolico domestico, di come funziona e se conviene o meno.

Eolico Domestico Come Funziona? Conviene?

Il mini eolico domestico è una tipologia di impianto a risparmio energetico adatto alle abitazioni, grazie alle:

  • dimensioni ridotte
  • sufficiente quantità di energia convertita utile per soddisfare il fabbisogno energetico della propria casa

Eolico Domestico Come Funziona

Quando si parla di impianti eolici domestici si parla nello specifico di impianti eolici off grid, ovvero impianti indipendenti dalla rete elettrica che producono elettricità destinata a soddisfare il fabbisogno energetico di una casa.

L’eolico domestico produce energia elettrica trifase, la cui tensione e corrente varia in base all’intensità del vento (per tale motivo, l’eolico domestico conviene solo se viviamo in zone ventose).

L’energia trifase, una volta che giunge al regolatore di carica eolico, si trasforma da tensione alternata a tensione continua.

Una volta che l’energia viene immagazzinata nel pacchetto batterie, è pronta per diventare tensione alternata a 230V grazie all’azione dell’inverter.

Schema Impianto Eolico Domestico

Un impianto eolico off grid è costituito da:

  • un generatore eolico
  • un regolatore di carica per eolico
  • banco batterie di accumulo
  • inverter

Esistono anche degli elementi accessori, come ad esempio:

  • cavi elettrici per il collegamento
  • base per ancoraggio nel terreno del palo
  • palo di sostegno di almeno 5 metri ma inferiore a 10 metri
  • tirante

Un esempio di impianto eolico domestico è quello prodotto dalla startup italiana GP Renewable, inglobata poi in Air Group Italy grazie all’investimento di un gruppo di americani, fondata da Antonio Parrotto.

Per saperne di più leggi il seguente articolo:

Eolico Domestico Incentivi

L’installazione di un impianto eolico comporta un costo notevole, ma per fortuna ci sono gli incentivi statali.

Gli impianti eolici di qualsiasi dimensione che sono stati allacciati alla rete elettrica nazionale possono usufruire di tariffe omnicomprensive regolate dal D.M. 6 luglio 2012.

Questi incentivi vengono elargiti dal Gestore dei Servizi Elettrici per 20 anni, al termine dei quali si può vendere l’energia prodotta in esubero al prezzo medio della zona geografica a cui appartiene l’impianto.

Per saperne di più sugli incentivi eolico domestico, ti consiglio di dare un’occhiata al seguente articolo:

Energia Eolica

L’energia eolica è una forma di energia alternativa e rinnovabile, a sostegno dell’economia verde, che sfrutta l’energia cinetica del vento per produrre energia elettrica.

Questo avviene grazie agli aerogeneratori, meglio noti come pale eoliche, che sono tra i primi meccanismi utilizzati da molte aziende e imprese per soddisfare il proprio fabbisogno energetico.

Esistono due tipologie di pale eoliche:

  • pale eoliche ad asse orizzontale
  • pale eoliche ad asse verticale

Le prime raccolgono l’energia cinetica del vento in maniera pressoché univoca, mentre nelle pale eoliche verticali ci sono diverse soluzioni.

Pale Eoliche Come Funzionano

Per sfruttare l’energia del vento vengono costruiti dei parchi eolici (wind farm), principalmente in luoghi alti e ben ventilati.

Le turbine eoliche sono costituite da una navicella (o gondola) posta in una torre, in cui è fissato il rotore, costituito generalmente da tre pale poste a circa 120°.

La forza del vento mette in movimento le pale e il rotore trasferisce l’energia meccanica (energia di rotazione) all’albero, che la manda al generatore elettrico posizionato in cima.

No Comments

    Leave a reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.