Cosa sono i Led?

0 1

Led è l’acronimo di Light Emitting Diode, ovvero Diodo ad emissione luminosa. Si tratta di dispositivi semiconduttori elettroluminescenti che vengono attraversati da corrente elettrica e grazie a questa emettono della luce. Il primo led risale al 1927 e venne creato da un russo, tale Oleg Losev.

Inizialmente, i Led vennero utilizzati esclusivamente come indicatori luminosi (o “spie”), per vedere le prime applicazioni dei led nel campo dell’illuminazione si è dovuto aspettare fino agli anni ’90, quando si sono cominciati a studiare i possibili campi di applicazione delle luci led e dell’illuminazione a led.

Negli ultimi quattro anni, il tema dell’illuminazione a led ha visto una crescita esponenziale grazie principalmente ai suoi numerosi vantaggi, ovvero:

  • Risparmio energetico / bassi consumi
  • Accensione immediata
  • Assenza di sostanze nocive (le luci led sono prive di mercurio e piombo)
  • Resa cromatica (i Led hanno la capacità di rendere naturali i colori degli oggetti che illuminano)
  • Ottima qualità della luce emessa (a differenza delle luci a neon, le luci LED non emettono IR e UV)
  • Lunga durata

Il risparmio energetico con l’illuminazione a LED

Si stima che grazie all’illuminazione a LED è possibile raggiungere dei risparmi energetici (e quindi economici) che raggiungono il 93% se si confronta l’illuminazione LED con una classica lampadina ad incandescenza (ormai, a dire il vero, difficile anche da reperire sul mercato).

A proposito invece della durata, a seconda della tipologia di lampada, è possibile avere una autonomia di cinquantamila ore, pari a poco meno di 14 anni se consideriamo una lampadina accesa dieci ore al giorno. C’è addirittura chi stima che la durata di una lampada LED possa raggiungere le 100.000 ore. A differenza delle lampade classiche ad incandescenza, che si spengono all’improvviso, i LED tendono a diminuire gradualmente il flusso luminoso emesso fino all’esaurimento.

Cosa significa la sigla L70, L80, … nelle luci LED?

L’indicazione L70 o L80 significa che il produttore garantisce che il flusso luminoso non sia inferiore all *% (70% o 80% nei casi riportati in questo caso) rispetto al flusso iniziale.

Hai altre domande sull’illuminazione LED? Lascia il tuo commento su E-Sostenibile.it oppure condividi quest’articolo sui social!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.