Come pulire la griglia del barbecue

0 41

Arriva l’estate, manca poco e comunque già le belle giornate di primavera inducono a tirare fuori il barbecue e iniziare a gustare ottime grigliate. Naturalmente prima di usare il barbecue occorre pulirlo ma per questo basta poco: certamente prima di riporlo lo avrai pulito come si deve. Usandolo, però, si sporca facilmente, soprattutto la griglia che è l’appoggio del cibo che arrostisci e che si incrosta con una velocità impressionante. Come la pulisci? Esistono molti metodi naturali, senza l’uso di prodotti specifici ma per ottenere risultati davvero ottimi questi ultimi sono pressoché indispensabili. Come pulire la griglia del barbecue.

Weber 17874 - Detergente per Barbecue Q & Pulse, Nero
705 Recensioni
Weber 17874 - Detergente per Barbecue Q & Pulse, Nero
  • Prodotto per la pulizia
  • Ottimo per pulire le griglie Q e Pulse
  • Pulisce efficacemente le parti esterne ed interne dei...
Dr, Beckmann Detergente per barbecue Attivo Gel 375 ML
  • Mandrino llwirk Formula
  • Ultra resistenti contro grasso
  • Potente contro ebranntes integrato
Offerta
Campingaz 205643 Detergente Ecologico
65 Recensioni
Campingaz 205643 Detergente Ecologico
  • Detergente ecologico per mantenere a lungo pulita la griglia
  • Nella pratica bottiglietta spray
  • Volume del prodotto: 1210.3 ml

La griglia del barbecue va pulita?

Appena hai acquistato il tuo barbecue la sua griglia era splendente, lucida ma appena usata per arrostire verdure e carne si è immediatamente incrostata e sporcata con il fumo.

Alcune persone sostengono che la griglia non debba essere pulita, altri sostengono il contrario. Dov’è la verità? Partiamo sempre dal principio che la pulizia non ha mai fatto male a nessuno, anzi…

Di cosa si sporca la griglia del barbecue? intanto del fumo della legna o della carbonella. La fuliggine che si genera nella combustione di legna e carbonella contiene diverse sostanze tossiche.

Basterebbe questo per capire che pulire la griglia del barbecue è assolutamente necessario. Nella cottura di carne e verdure, si generano altre sostanze ancora che sono la degradazione di proteine e altro dei cibi.

La carbonizzazione dei cibi genera, tra le altre, anche la nitrosammina, una sostanza che di per se non è pericolosa ma che diventa cancerogena quando reagisce con acidi, come sono i succhi gastrici. Deve assolutamente essere eliminata dalla griglia.

I residui di cibo che restano attaccati alla griglia diventano facilmente un sottostrato di crescita di batteri ed è bene eliminare anche questo. La risposta all’interrogativo se si deve pulire la griglia del barbecue ci sembra evidente e sufficientemente motivata, non credi?

Come Pulire Griglia Barbecue Arrugginita

Chi mai si sognerebbe nemmeno lontanamente di cucinare cibi in una padella arrugginita? Perchè, quindi, fare la tua grigliata su una Griglia Arrugginita?

Occorre pulirla anche perché la ruggine altro non è che ossido di ferro e se ingerito non fa tanto bene. Ovviamente con la cottura dei cibi si trasferisce sugli stessi e finisce nel tuo organismo.

Un ottimo modo per pulire la Griglia Barbecue Arrugginita è pulirla con bicarbonato e aceto, entrambi in soluzione e aiutandosi con una spazzola di metalloper rimuovere la ruggine dalla Griglia.

Contemporaneamente si rimuovono anche i residui grassi e carbonizzati che si trovano sulla griglia dopo la cottura dei cibi. Con una sola azione, quindi, ottieni un doppio risultato.

Come pulire la griglia del barbecue
Come pulire la griglia del barbecue

Sgrassatore Per Griglia

Salsicce, fette di capocollo e molto altro che metti a cuocere sulla Griglia del Barbecue rilasciano, sotto l’effetto del calore, del grasso che cola sulla griglia stessa e poi sulla brace, generando fumi grassi a loro volta.

E’ evidente che per togliere questo grasso che cola sulla Griglia serva uno sgrassatore. L’aceto è noto per le sue proprietà di scioglimento del grasso, tanto che è una delle componenti essenziali di molti detersivi per piatti.

Per pulire la Griglia, dunque, serve uno sgrassatore. Scegli quello che vuoi ma certo anche su Amazon trovi molti prodotti specifici per la griglia e con alto potere sgrassante.

Come Pulire Griglia del Barbecue Weber

Non è che i Barbecue Weber, nota azienda in questo campo, richiedano procedure diverse da tutti gli altri. Weber fornisce consigli utili per pulire come si deve la Griglia del Barbecue come:

  • Pulire la Griglia quando questa è calda. E’ molto più agevole e veloce
  • Usare una spazzola in ottone invece che di ferro. E’ ugualmente efficace e meno aggressiva
  • Procedere alla pulizia dopo ogni utilizzo per evitare che lo sporco si incrosti eccessivamente
  • Usare un prodotto specifico (consigliato il prodotto Weber che trovi anche Online) che facilita la pulizia

Se la griglia nel frattempo si è raffreddata, riscaldarla nuovamente prima di pulirla.

Campingaz Barbecue Pulizia

Anche Campingaz, nota azienda nel campo delle attrezzature da Campeggio, consiglia un proprio prodotto per la pulizia del Barbecue. Che sia a legna o carbonella o a gas, cambia poco.

Sempre di incrostazioni e di grasso si parla, per cui le modalità fondamentali non differiscono.

Ecco di seguito alcuni prodotti specifici per pulire la Griglia del Barbecue che trovi su Amazon:

Weber 17874 - Detergente per Barbecue Q & Pulse, Nero
705 Recensioni
Weber 17874 - Detergente per Barbecue Q & Pulse, Nero
  • Prodotto per la pulizia
  • Ottimo per pulire le griglie Q e Pulse
  • Pulisce efficacemente le parti esterne ed interne dei...
Dr, Beckmann Detergente per barbecue Attivo Gel 375 ML
  • Mandrino llwirk Formula
  • Ultra resistenti contro grasso
  • Potente contro ebranntes integrato
Offerta
Campingaz 205643 Detergente Ecologico
65 Recensioni
Campingaz 205643 Detergente Ecologico
  • Detergente ecologico per mantenere a lungo pulita la griglia
  • Nella pratica bottiglietta spray
  • Volume del prodotto: 1210.3 ml

Hai trovato utile l’articolo su Come pulire la griglia del barbecue? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.