Come lavare la lavatrice: Guida Semplice

0 5

Il titolo sembrerà quasi un gioco di parole ma lavare la lavatrice è una necessità assoluta. Sono molti i sistemi casalinghi: c’è chi usa l’aceto, chi il bicarbonato ma questi sono rimedi e sistemi di pulizia efficaci contro singoli problemi. Per pulire adeguatamente la lavatrice servono prodotti adatti per agire su tutti i problemi legati alla presenza di calcare, sporco, batteri e poi una certa dose di olio di gomito. In queste righe che seguono ti diamo consigli e ti illustriamo come pulire bene la tua labatrice. Come lavare la lavatrice: Guida Semplice.

Come Pulire la lavatrice

Prima di inoltrarci sul tema specifico è bene motivare l’azione di pulizia della lavatrice. Cominciamo col dire che quando metti in lavatrice i panni da lavare, introduci anche una certa carica batterixa presente sugli stessi panni.

Nel ciclo di lavaggio buona parte dei batteri presenti sono rimossi dai panni ed eliminati con lo scarico. Restano sempre dei depositi d’acqua sporca soprattutto nella guarnizione dell’oblò, nel cestello e nell’acqua che non viene eliminata nel fondo della lavatrice stessa.

Anche se lavi a 60°C molti batteri resistono e trovano l’ambiente giusto per moltiplicarsi. Il risultato è che la lavatrice resta parzialmente infetta ed è questo che genera il cattivo odore che spesso si sente provenire dalla lavatrice. Oltre ai batteri si formano anche delle muffe che non sono certo sane.

Pulire la lavatrice

Suddividiamo le parti della lavatrice in esterne ed interne. Le parti esterne sono chiaramente quelle che puoi raggiungere e pulire da te. Le parti interne sono quelle a te inaccessibili costituite dalla pompa, dalle tubazioni e dalla vasca di raccolta dell’acqua.

Possiamo ancora suddividere le parti esterne soprattutto in cestello, oblò, guarnizioni e vaschetta detersivo. Nella guarnizione dell’oblò si formano facilmente colonie batteriche e muffe, per cui l’attenzione maggiore deve essere rivolta a questa parte.

La pulizia del cassetto del detersivo è facile, basta estrarlo e lavarlo accuratamente eliminando tutte le incrostazioni di detersivo che resta nei cicli di lavaggio.

Per la pulizia delle guarnizioni ti consigliamo la candeggina, avendo cura di eliminare tutte le tracce di sporco soprattutto nelle pieghe della guarnizione, risciacquare accuratamente ed asciugare.

Per il cestello è buona cosa usare un disinfettante tipo lisoformio con un panno pulito o una spugna.

Come lavare la lavatrice: Guida Completa

Cattivo Odore Lavatrice

Come abbiamo accennato, il cattivo odore deriva dal ristagno di sporco e soprattutto batteri nella vasca di raccolta. Questa è assolutamente inaccessibile, quindi per eliminare i cattivi odori dalla lavatrice occorre agire in modo specifico.

La strategia consiste nel far arrivare in questa parte della lavatrice un prodotto capace di agire nel dissolvimento dello sporco ed eliminazione dei batteri che sono alla base del cattivo odore.

Esistono in commercio prodotti specifici adatti allo scopo ma se vuoi puoi provare prima con rimedi casalinghi.

Bicarbonato in Lavatrice

Il Bicarbonato ha riconosciute proprietà antibatteriche. Per questo motivo è sempre consigliato il suo uso per lavare frutta e verdura prima del consumo.

Il Bicarbonato non lascia tracce e anche se ingerito non è affatto nocivo, in piccole quantità. Figuriamoci, quindi, se può essere controindicato l’uso in Lavatrice.

Per usare correttamente il Bicarbonato in Lavatrice occorre metterlo nella vaschetta del detersivo oppure direttamente nel cestello. Fai un ciclo di lavaggio completo a vuoto, solo col bicarbonato.

Cura Lavatrice Funziona?

Mantenendo pulita regolarmente la lavatrice e con l’uso periodico di Bicarbonato o aceto per eliminare il calcare garantisci alla tua lavatrice una vita più lunga e una condizione igienica adeguata.

Oltre alla pulizia della lavatrice, le stesse marche di lavatrici consigliano l’uso periodico di prodotti cura lavatrice. Il fatto stesso che siano le stesse marche di lavatrice a consigliare tali prodotti cura lavatrice testimonia l’utilità nel mantenimento in massima efficienza della stessa.

Il Cura lavatrice dovrebbe essere usato una o due volte all’anno, secondo quanto usi la lavatrice stessa. Hanno la funzione di igienizzare tutte le parti interne della lavatrice, cestello compreso, ed eliminare i depositi di calcare.

A proposito di calcare, converrebbe installare sulla tubazione generale dell’acqua un anticalcare magnetico per eliminare dall’acqua dell’impianto più calcare possibile e prevenire problemi a tutte le utenze che usano acqua nel loro funzioinamento.

Prodotti Per Pulire la Lavatrice

In commercio esistono diversi prodotti per pulire la lavatrice. Trovi un’ampia gamma di prodotti anche Online, soprattutto su Amazon. Molte marche consigliano un prodotto specifico ma questo non significa che un prodotto consigliato da una marca non vada bene su qualunque altra.

Ecco per te una selezione di Prodotti Per Pulire la Lavatrice tratti dal catalogo Amazon.

Hai trovato utile questo articolo su Come lavare la lavatrice: Guida Semplice? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.