Come Innaffiare le Piante in Vacanza?

0 20

Tutto pronto per le vacanze ma… come innaffiare le piante in vacanza? Possiamo chiedere a familiari, amici, vicini di casa, oppure possiamo utilizzare altri metodi facili ed economici, oggi scopriamo alcuni consigli utili e soluzioni pratiche.

Prima di tutto è buona prassi, quando si va in vacanza, assicurarsi che le piante abbiano la corretta illuminazione.

Questo significa evitare che le piante siano in zone buie della casa, meglio metterle vicino a fonti di luce oppure sul balcone in una zona che non sia troppo esposta.

Come innaffiare le piante in vacanza?

Uno dei metodi più comuni e soprattutto a costo zero è quello di mettere una bottiglia di plastica piena d’acqua con dei buchi sul tappo nel terreno.

Questo però non è il miglior metodo perché l’acqua potrebbe non arrivare bene alla pianta.

Anche innaffiare le piante solo prima di partire dando acqua abbonante potrebbe essere una soluzione poco efficace che rischia comunque di far soffrire la pianta (prima per la troppa acqua e poi per la poca acqua a disposizione).

Proprio per questo motivo oggi si possono trovare prodotti davvero pratici come Goccia a Goccia.

Gocciolatore Irrigazione “Goccia a Goccia”

La salute delle tue piante ogni giorno goccia a goccia, per una irrigazione costante nel tempo ed una autonomia fino a 50 giorni, versatile e facile da usare, i gocciolatori intercambiabili ti permetteranno di scegliere la portata d’acqua ed avere una irrigazione calibrata e mirata.

Questo è quello che si può leggere sul sito ufficiale del distributore tramite il quale è possibile acquistare i gocciolatori per irrigazione in offerta speciale a soli 59,90 € (5 dispositivi con spedizione gratuita e consegna in 48 ore):

Come puoi vedere dal video questi gocciolatori sono semplicissimi da utilizzare e garantiscono una irrigazione costante e calibrata nel tempo.

All’interno del kit troverai 5 irrigatori automatici, 5 ugelli con portata 10 cl e 5 ugelli con portata 15 cl, inoltre, per chi volesse, aggiungendo altri 9,90 € sarà possibile ricevere altri due dispositivi “goccia a goccia”.

Cosa aspetti?

Anche se spesso si crede che basti dare acqua alle piante una o due volte la settimana, in realtà le piante, proprio come noi, hanno bisogno di poca acqua ogni giorno, per una distribuzione costante…

Le piante inoltre andrebbero innaffiate solo se il terriccio è asciutto, altrimenti potremmo trovare le piante morte per la troppa acqua, ecco perché dispositivi come i gocciolatori per irrigazione sono molto efficaci: danno la giusta acqua in maniera costante e senza eccedere!

Gel disseta piante

Una soluzione sempre più apprezzata è il gel disseta piante.

Si tratta di un prodotto studiato per fornire alle piante un rilascio d’acqua graduale e continuo pensato proprio per quanto si va in vacanza o si ha poco tempo da dedicare alle piante.

Il gel è composto da fibre di cellulosa che trattengono l’acqua e la rilasciano lentamente quando il gel entra in contatto con il terreno o il terriccio.

Questi gel hanno solitamente una durata di circa 20 – 30 giorni che varia in base a numerosi elementi come la stagione, il diametro del vaso o la tipologia di pianta.

Su Amazon è possibile trovare un kit da 10 gel disseta piante:

Coni di terracotta per irrigazione

Altra soluzione economica ed efficace sono i coni di terracotta, questi hanno il vantaggio di poter essere utilizzati più volte e vengono proposti come sistema di irrigazione a goccia.

L’acqua viene aspirata da un recipiente tramite un sottile tubo flessibile e, leggendo le tante recensioni che si possono trovare su Amazon, è semplice da usare e piuttosto efficace:

Ho lasciato le mie piante per una settimana senza piogge in agosto all’esterno esposte al sole di mattina ed al mio ritorno le ho trovate in perfette condizioni, sono semplici da usare e le istruzioni sono chiare e precise, occupano poco spazio e li consiglio con piacere a tutte le mie amiche.

Blumat, Set per irrigazione, 3 pz.
1.291 Recensioni
Blumat, Set per irrigazione, 3 pz.
  • Contenuto: 3 articoli
  • Irrigazione a goccia
  • Un accessorio pratico

Altra soluzione per chi ha giardini o terrazzi più grandi è la Centralina Irrigazione di cui abbiamo già parlato!

Speriamo con questa guida di averti aiutato a risolvere il problema delle piante da innaffiare quando siamo in vacanza.

Se hai altri suggerimenti o consigli lascia un commento qui sotto, se hai trovato utile quest’articolo condividilo sui tuoi social preferiti e con i tuoi amici!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.