Alla scoperta dell’illuminotecnica

0 2

Se dovessimo cercare una definizione per “illuminotecnica”, forse, quella che preferiremmo, sarebbe la seguente: L’illuminotecnica è la disciplina tecnica e scientifica che si occupa dell’illuminazione degli spazi e degli ambienti, interni ed esterni, sfruttando la luce solare e la luce artificiale.

Nel mondo dell’illuminotecnica, che annovera sempre più appassionati all’argomento, troviamo alcune grandezze “illuminotecniche” fondamentali, ovvero:

  • Il Flusso luminoso: è la quantità di luce che viene emessa da una sorgente o apparecchio illuminante. La sua unità di misura è il Lumen (lm)
  • L’Intensità luminosa: è la quantità di luce che viene emessa in una certa direzione, e, chiaramente, dipende dagli elementi che guidano la luce. La sua rappresentazione, sotto forma grafica, viene chiamata curva fotometrica e l’intensità luminosa si misura in Candele (cd)
  • Illuminamento: è la quantità di flusso luminoso che incide su di una superficie. La sua diminuzione è pari al quadrato della distanza. Esistono delle normative che regolano gli illuminamenti necessari per tipologia di ambiente. Di questi, il più famoso, è l’ EN 12464 relativo all’illuminazione di posti di lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.